"Questo sito utilizza cookie,
anche di terze parti,
per migliorare la Tua esperienza e
offrire servizi in linea con le Tue preferenze."


Per saperne di più


DIDATTICA

=> sottovoci:

Binari Guida ▼

--

Argomenti ▼
Staff Tecnico

Filippo SCHIAVI

Operatore Sportivo Volontario

Tecnico disciplina Arrampicata - UISP Montagna

In attesa aver la possibilità
di una idonea Sede Operativa
che consenta un'attività strutturata,
continuano gli incontri in video-conferenza,
vertenti sulla

teoria in arrampicata


e argomenti ad essa connessi.
Lo scopo è quello di poter poi
concretizzare i concetti teorici
con uscite pratiche
in ambiente aperto o indoor.

Ai primi due incontri in video-conferenza,
possono partecipare liberamente
tutti coloro che ne avessero piacere.
Dal terzo incontro in poi occorrerà procedere al
Tesseramento 2021/2022
Il software utilizzato è "Zoom Meeting".

Gli incontri pratici in ambiente o indoor invece,
potranno essere aperti, senza uscita di prova,
esclusivamente a coloro in regola con il
Tesseramento
Climber2000 A.s.d. 2021/2022.

Info: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Metodo Caruso

Sistema tecnico-didattico
per le discipline della montagna
- arrampicata, ghiaccio, sci alpinismo, escursionismo -
messo a punto dalla Guida Alpina

Paolo Caruso

.
Permette di sviluppare in modo ottimale
le capacità motorie,
facilitando l'apprendimento e l'insegnamento
delle tecniche e delle progressioni
che consentono di migliorare il movimento
per renderlo più naturale, ergonomico ed efficace.

"Grazie alla Tecnica è possibile
ampliare il proprio bagaglio motorio,
liberandosi da eventuali movimenti
troppo schematici e inconsapevoli."

Paolo CARUSO



Se il video non parte Click or tap here


É appagante arrivare alla sommità di una Via,
ma lo è ancor di più
arrivarci

nel migliore dei modi

.

Intendere l'arrampicare
non come un mezzo per il solo arrivare,
costi quel che costi, in sosta,
ma come un

percorso

in grado
di arricchire sia la mente sia il corpo.

A questo punto sorgono spontanee
alcune considerazioni e domande.

Gli errori, per esser evitati,
debbono esser prima riconosciuti.

Come mai vi sono climbers
che amano arrampicare, su pareti artificiali,
esclusivamente su vie obbligate mani e piedi?

Forse perché non hanno mai avuto
chi gli/le lo ha insegnato a farlo in autonomia.

Prima o poi. su roccia vera,
sarebbe bello andarci no?
Ecco come imparare a prender coscienza
della dimensione verticale
in un modo Avanzato.


DIMENSIONE VERTICALE


Se il video non parte Click or tap here
Attività con Centri:
Estivi, Socio Educativi,
Scolastici e similari.

Aprile 2013

La "Scimmietta" al centro,
mostra uno dei pilastri
della didattica d'approccio:
l'esecuzione del

passo al centro

.
Il tutto con una pregevole adozione
dello

schema motorio incrociato



Passo al centro
ATTIVITA' PER GRANDI E PICCINI
Piccini, ma quanto piccini?

Luglio 2017

Primissime salite per una neo-scimmietta.
Come detto alla fine del video,
le immagini si commentano da sole
basta non aver le

"fette di prosciutto sugli occhi".


PRIME SALITE


Se il video non parte Click or tap here

Lo scopo primario della precedente salita
è stato quello di aiutare la bimba nell'affrontare
i propri non pochi timori iniziali.
Niente di meglio quindi, che una via
con rilevanti difficoltà emotive,
percorsa in tutta sicurezza.
Accompagnata sì,
ma non è mancata occasione che ella
abbia potuto metter farina del proprio sacco,
coaudiovata per parte nostra
da qualche impolverata di tecnica
e questa è stata

la carta vincente

.

---

Maggio 2017

Ecco un esempio
di arrampicatrice in tenerissima età
accompagnata da ..... qualcuno
non molto più avanti negli anni di lei:


Aspirante 01 Aspirante 02 Aspirante 03

Aspirante 04 Aspirante 05 Aspirante 06

Arrivare a circa 5m d'altezza;
essere sballottata nel vuoto
senza battere ciglio.
Pare ci possano essere le premesse
per una nuova

"Acrobatic Climber".

Torna

oppure a:



HOME

--

DIDATTICA