"Questo sito utilizza cookie,
anche di terze parti,
per migliorare la Tua esperienza e
offrire servizi in linea con le Tue preferenze."


Per saperne di più


__/

A-Agonismo

\__


Agonismo per il settore giovanile.


Un argomento delicato.


Una competizione agonistica ove conta
il solo arrivare o il più vicino possibile al

Top

,
rischia di porre un

unico

obbiettivo
da perseguire caparbiamente.

Un unico obiettivo destinato a porsi in antitesi
sia con la

rigogliosa fantasia creativa


tipica di un/una bambino/a,
sia al dover prender decisioni o assumer scelte
poco o nulla compatibili alle esigenze
di un'

età evolutiva

.

Il

settore giovanile

è costituito
da un'utenza

fragile

;
un'utenza che abbisogna di

guida

e

protezione

.

Essendo la loro miglior aspettativa il

gioco

,
sarebbe forse meglio organizzare competizioni
dedicate nelle quali, il concetto

difficoltà


possa assumere un significato

divertente, educativo

e

innovativo

.

In questo modo gli atleti, anche molto giovani,
avrebbero la possibilità di esprimere al meglio
la propria

intelligenza motoria

acquisita
tramite l'apprendimento di tecniche
che spingano a commettere

il minor numero possibile di errori

,
con l'aiuto di istruttori/allenatori

adeguatamente preparati

.

Ecco così che una Via tracciata al momento,
anche se con valore numerico relativo
alla Scala delle difficoltà

contenuto

,
non potrebbe esser definita facile.

Diversamente dal far vestire calzature
performanti e poco sostenibili,
questa nuova filosofia d'arrampicata
permetterebbe alla stessa,
l'ingresso in ambito

educativo

.

Acro/Artistic Climbing su corda

Potrebbe essere anzi,
per noi lo è senza ombra di dubbio,
una bella idea da sviluppare.