"Questo sito utilizza cookie,
anche di terze parti,
per migliorare la Tua esperienza e
offrire servizi in linea con le Tue preferenze."


Per saperne di più


__/

A-Approccio

\__


Approccio all'arrampicata


Non dimenticando che ci si sta rivolgendo
a un'utenza del settore

giovanile

,
occorre distinguerne la

tipologia

.

In prima battuta un approccio
mirato a una semplice impolverata
in modo che i/le bambini/e capiscano
di trovarsi innanzi a un qualcosa alla portata,
ma da non prendere troppo alla leggera
e soprattutto,

mai da soli

.
Tipico è il caso degli incontri a spot:
Centri Estivi, Socio Educativi, Ist. scolastici.

Per coloro che trovassero l'esperienza
divertente e meritoria di proseguo,
occorre più di una semplice impolverata,
diluita nel tempo, in grado di
stabilire il giusto equilibrio tra:

ansia/paura, divertimento e impegno.


In arrampicata, quali parti del nostro corpo
vengono maggiormente sollecitate?
Le parti terminali dei nostri 4 arti:
le

mani

per gli arti superiori,
i

piedi

per quelli inferiori.

Mani e piedi, richiedono:

riguardo d'utilizzo

le prime,

protezione

i secondi.

La protezione per i piedi viene svolta da

idonee

calzature le quali, devono aver
caratteristiche di

sostenibilità

tali da
assolvere compiutamente il compito
al quale sono chiamate.